Quattordici anni compiuti da poco più di due mesi ma all’entusiasmo tipico dell’età Aurora Longo, centrovasca dell’Ecogruppo Torre del Grifo, abbina già un buon numero di presenze in A1 e la prima rete nell’élite della pallanuoto italiana, realizzata sabato 10 novembre grazie ad una bella conclusione nel match casalingo con la SIS Roma, valevole per la quarta giornata del torneo in corso. L’atleta catanese, classe 2004, volerà domani a Roma e da lì raggiungerà Ostia per il raduno collegiale della Nazionale italiana Under 15, attesa dal 27 dicembre in Spagna per il common training con la selezione spagnola. Un riconoscimento importante ed incoraggiante, in vista del prosieguo di una carriera intrapresa brillantemente: “Sarà una bellissima esperienza – afferma Aurora – e si tratta di una grande soddisfazione, che ripaga i sacrifici affrontati in questi anni. Sono molto contenta e spero di dare il massimo e di riuscire a dimostrare il mio valore anche in ambito internazionale. È davvero un meraviglioso regalo di Natale, credo di averlo meritato e con me lo merita chi mi ha dato la possibilità di crescere ed appassionarmi a questo bellissimo sport: la società, che mi permette di accumulare fondamentali esperienze ai massimi livelli, mia madre che con grande professionalità riesce a tenere distinti i ruoli di genitrice ed allenatrice, le mie compagne, dalle più esperte che mi insegnano tanto alle mie coetanee, buone amiche”. Nel giorno di Natale, Ecogruppo Torre del Grifo racconta una storia di valore e di sogni che si realizzano, augurando ad Aurora che siano i primi di una lunghissima serie. Buon Natale dal centro sportivo più bello d’Europa a tutti gli amici della pallanuoto e dell’Ecogruppo Torre del Grifo.